Parkinson e Tangoterapia

parkinson manifestoLunedì 11 Aprile le porte dell’A.S.D. “Libertango” saranno aperte per chiunque desideri avere informazioni sulla Malattia di Parkinson e sulle “terapie complementari” come la Tangoterapia, che ormai già da alcuni anni viene affiancata con successo alle terapie mediche tradizionali nel trattamento di alcune gravi malattie neurodegenerative. La Malattia di Parkison (conosciuta più comunemente come Morbo di Parkinson) è una malattia neurodegenerativa cronica che soltanto in Italia ha già colpito più di 300.ooo persone e tale cifra è destinata ad aumentare a causa dell’invecchiamento della popolazione. Il Parkison mina le abilità motorie dell’individuo, fino a privarlo gradualmente della sua autonomia nel movimento, esponendolo di conseguenza ad una condizione di forte isolamento sociale. Attraverso la TANGOTERAPIA, studi scientifici e clinici hanno dimostrato che è possibile migliorare sensibilmente la qualità della vita dei malati oltre che rafforzare e migliorare le loro capacità di coordinazione e movimento.

In occasione della Giornata Mondiale della Malattia di Parkinson, che si celebra ogni anno l’11 Aprile, nell’anniversario della nascita dello scopritore della malattia stessa, la nostra associazione terrà un incontro informativo aperto a tutta la cittadinanza sul Parkinson e le possibilità di supporto offerte dalla Tangoterapia. Fondamentale sarà la presenza dei neurologi Dott. Nicola Modugno e Dott. Giulio Cicarelli, i quali risponderanno a tutte le domande dei presenti e della maestra di tango argentino, Antonella Salerno,pronta a dare informazioni utili sulla tangoterapia.